home
home
 credits - novità - contatti     
   home > il laboratorio > Eventi in rete

 

 

MODA E MARIONETTE NEL 1700
Curatori della mostra: Enza Bianchini e Remo Melloni. Foto di Fabrizio Palla e Giorgio Tacchilei

Introduzione

 
La Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi ha, nel suo grande patrimonio storico relativo al teatro dei burattini e delle marionette, anche una fototeca con migliaia di immagini.
Vi proponiamo una mostra virtuale sul costume del 1700 con reperti dell’epoca.
Ci proponiamo di mostrare i costumi originali dell’epoca e le varianti stilistiche che si potevano incontrare sulla scena. Infatti ai personaggi vestiti all’ultima moda si contrappongono popolani, maschere della commedia dell’arte, nobili, dame, cavalieri e figure fantastiche. La foggia settecentesca prosegue ed influenza i secoli successivi.
Molto importanti sono anche i costumi delle nuove maschere o caratteri che nascono alla fine del secolo. Questi vestono molto spesso le divise di famiglia (livree) in barba alle disposizioni napoleoniche che le vietavano.
Nel ‘700 non era diffuso il concetto di ricostruzione storica nel costume teatrale. Questo vale non solo per il teatro d’attore ma anche per il teatro delle marionette. Nel '700 prevale l’uso degli abiti correnti alla moda o che si rifanno alla linea di moda.

avanti
entra nell'evento



Scuole Civiche di Milano
Fondazione di Partecipazione
teatro di animazione collezione laboratorio contattaci
 
Copyright: Scuole Civiche di Milano - Fondazione di Partecipazione
Made by Pin@pple